1

 

PTOF

1

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) è “il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale”, la cui funzione fondamentale è quella di:

  • informare sulle modalità di organizzazione e funzionamento dell’Istituto;
  • presentare “la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa” che l’Istituto mette in atto per raggiungere gli obiettivi educativi e formativi;
  • orientare rispetto alle scelte fatte, a quelle da compiere durante il percorso ed al termine di esso, nell'ambito dell’autonomia scolastica per un triennio.

Il P.T.O.F. è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei differenti indirizzi di studi determinati a livello nazionale e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale, tenendo conto, nella sua programmazione, della realtà territoriale dell'offerta formativa. Si configura quale strumento flessibile, soggetto a una revisione annuale che tiene conto delle priorità, dei traguardi e degli obiettivi raggiunti, della verifica e della loro validità, coordinato con gli obiettivi individuati dal rapporto di autovalutazione (RAV) e del conseguente Piano di Miglioramento (PdM). Tale documento è elaborato dal Collegio dei docenti, sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal Dirigente Scolastico, e quindi approvato dal Consiglio di Istituto.

Pur nella molteplicità delle azioni didattiche, l’intero PTOF si caratterizza come progetto unitario ed integrato, elaborato professionalmente nel rispetto delle reali esigenze dell’utenza e del territorio, con l’intento di formare persone in grado di pensare ed agire autonomamente e responsabilmente all’interno della società.
Il PTOF viene pubblicato sul sito della scuola.
Il presente Piano Triennale dell’Offerta Formativa, relativo all’ I.I.S.S. “Mediterraneo” di Pulsano (TA), è elaborato ai sensi di quanto previsto dalla legge 13 luglio 2015, n. 107, recante la “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”:

  • il piano è stato elaborato dal Collegio dei Docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico con proprio Atto di Indirizzo, prot. 8323/I-1 del 31/12/2015;
  • il piano ha ricevuto il parere favorevole del collegio dei docenti nella seduta del 14/01/2016;
  • il piano è stato approvato dal consiglio d’istituto nella seduta del 20/01/2016;
  • il piano, dopo l’approvazione, è inviato all’USR competente per le verifiche di legge ed in particolare per accertarne la compatibilità con i limiti di organico assegnato;
  • il piano è pubblicato nel portale unico dei dati della scuola.